giovedì 10 dicembre 2009

Prime impressioni su Icecrown Citadel

Come annunciato, ieri hanno rilasciato la patch 3.3 Icecrown Citadel, così appena tornato a casa dal lavoro, ho provveduto ad aggiornare il gioco e a tutta la tipica trafila post-patch.

Come prima cosa ho verificato lo stato degli addon, da cui tipicamente c'è sempre da aspettarsi qualche sorpresa in occasione delle patch. Tutto sommato è andato tutto molto bene, funzionavano quasi tutti e le anomalie erano tutto sommato trascurabili. Ho comunque aggiornato subito l'addon della bag/banca e quello delle barre, più che altro per togliere gli avvisi di errore da bugsack. Gli addon critici per raid (grid e compagnia) funzionavano tutti, per cui ho aggiornato solamente il bossmod per gli encounter nuovi.

Dopo questi venti minuti di check vari, rimaneva poco più di un'ora alla cena, per cui mi sono fiondato con un gruppo di gilda nelle tre nuove instance eroiche. C'è da dire che la prima volta si fanno in ordine seguendo la quest chain gentilmente fornita da sylvanas appena entrati nella prima, Forge of Souls.

Una cosa che sicuramente viene da chiedersi è dove sia l'ingresso delle instance 5-man, perchè ad essere onesti la Blizzard è stata particolarmente avara di segnaletica verticale in questo frangente. Le instance si trovano in Icecrown, dove sulla mappa c'è scritto Icecriwn Citadel, a pensarci bene pericolosamente vicino a Dalaran. Immaginate di arrivare a volo radente provenienti da nord, in direzione di Icecrown Citadel, giunti a ridosso del complesso parte una scalinata che arriva ad un portale, quello è l'ingresso alla raid instance 10-man e 25-man. Sempre sulla vostra mount, non entrate nel portalone, ma deviate alla sua destra e salite al secondo piano. A quel livello, sempre nella struttura dell'edificio principale, trovere un'entrata che conduce al salone della summoning stone con i tre portali delle instance. Forge of Souls è la prima a sinistra, entrate e prendete la prima quest della chain.

Premetto che abbiamo fatto le tre instance HM in modo ignobile, cioè senza averle fatte prima in normal, senza praticamente leggere le strategie e di pura forza bruta (anche grazie al livello di equip che abbiamo). La prima Forge of Souls è decentemente gradevole; la seconda Pit of Saron molto meno, forse perchè appare troppo simile ad uno spiazzo di Icecrown; la terza Halls of Reflection è interessante, se non altro perchè qualche elemento di novità rispetto alle instance tradizionali.

Post-cena c'è stato il primo raid 25-man in Icecrown Citadel in versione normale. Ambientazione in perfetto stile Icecrown, che a me ricorda un po' la magnificenza dell'edificio di Black Temple, trash packs inclusi. Nessun miglioramento per i miei FPS, che dalla 3.2 non sono più perfetti come prima.

In un certo senso anche quello si è svolto in modo ignobile, ma non tanto per la nostra ignoranza. Il punto è che, pur afflitti da una lag a tratti insostenibile e pur con una esecuzione abbastanza penosa delle strategie, tutti e 4 i boss sono morti alla prima. Intendiamoci, è giusto che i boss in normal siano affrontabili da gilde molto meno equippate ed esperte, ma il punto è che in un altro contesto saremmo wipati senza pietà. La visione dei boss in normal ci ha aperto uno spiraglio su come potrebbero essere in HM, ed una cosa è certa, Saurfang, ultimo boss della prima ala, non sarà affatto banale.

Ora ci aspettano almeno altri 3 lockout prima dell'apertura della prossima ala, per arrivare ad Arthas ed agli HM intorno a fine gennaio, in corrispondenza della prossima Arena Season.

EDIT : aggiungo un bel video del solito gildano ;)

9 commenti:

Giunone ha detto...

a me invece l'interfaccia è esplosa con conseguente disintallazione in toto degli add on. ora mi sto dedicando a crearmi una UI che mi aggradi.

Giunone ha detto...

E GZ per IC... io se no mi do una mossa mi sa che non la vedrò mai...

Alessandro ha detto...

Ottima impressione..non c'è che dire..dopo aver smesso di giocare per un anno,quindi di fatto, non aver giocato per nulla nella nuova espansione...in pochi giorni sono riuscito a vestirmi per entrare nei raid end game...grazie alle triumph...e ai nuovi loot..
il casual gamer si sentirà un pò meno casual e un po più hardcore :P...

Khassad ha detto...

eheh, Alessandro :D

Guardandolo dall'esterno è giusto che chi comincia a giocare a WoW a metà di una espansione, sia in grado di recuperare il gap.

Guardandolo dal punto di vista del giocatore che ha giocato intensamente mese dopo mese per poi vedere azzerato il valore dell'equip faticosamente ottenuta, la sensazione è un po' meno bella.

Soppesando le due cose, tutto sommato penso sia giusto così come è adesso.

elafe ha detto...

Gentile Khassad, ho un quesito che (forse) è un tantinello OT, ma che, forse, potrai risolvere: per registrare i filmati dal gioco il tuo gildano ha utilizzato un programma free o a pagamento? E come si chiama?
Encomiabile Khassad, in ogni caso grazie.
Con stima,
elafe

Khassad ha detto...

Non sono molto esperto di filmati (nemmeno di quello che ho linkato LOL), però qualcosa posso dirti.

Il programma più completo, e probabilmente più usato per crearli, è FRAPS, che in forma completa è a pagamento.

Io ogni tanto mi sono dilettato con il più limitato, ma gratuito, WEGAME. Lo consiglio per chi vuol provare a farne qualcuno. E' molto semplice da usare.

Silente ha detto...

si possono fare anche piu facilmente e gratuiti con Xfire http://www.xfire.com/
come quelli fatti da shaow penso siano fatti con fraps e poi modificati con sony vegas

Silente ha detto...

cmq paolo facci un po di statistica con la mazza + glifo of holy light
ieri io ho calcolato le stat del mago con tutti gli item Bis della patch mi sono un po preocupato.
a sta sera.

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi ho un problema con word of warcraft io installo la primaversione poi la seconda mi scarico le patch ma quando vado a connettermi mi dice che per prendere dei personaggi devo installare burning crusade ma io gia lo installata poi quando vado a installare lich king non mi esce installa ma play come faccio? aiutatemi vi prego grazie a chi mi rispondera