mercoledì 6 febbraio 2008

Macro: cast condizionati, GUIDA

Utilizzando le macro è possibile condizionare il cast di un certo spell a particolari condizioni che debbano essere verificate, e più precisamente è possibile castare spell diversi a seconda di tali condizioni. Il formato generico da utilizzare è il comando /cast seguito da una lista di condizioni-spell separati da punto e virgola: se si verificano le condizioni-1 allora casta lo spell-1, altrimenti se si verificano le condizioni-2, casta lo spell-2, e così via.

/cast [condizioni-1] spell-1 ; [condizioni-2] spell-2 ; ...

Se l'icona della macro (o il tasto collegato) viene cliccata con il tasto shift premuto, viene castato Riposte, altrimenti Sinister strike.
/cast [modifier:shift] Riposte ; Sinister Strike

Con questa macro viene attivato il trinket contenuto nello slot 13 (prima di castare Curse of Agony) solamente se non si è in combattimento, altrimenti l'attivazione del trinket viene saltata.
/use [nocombat] 13
/cast Curse of Agony

Per castare Holy Shock solamente se il target corrente è nemico e in vita (elencare le condizioni da verificare separandole con la virgola), utile per evitare di usare per sbaglio lo spell su sé stessi come cura e subirne il cooldown.
/cast [harm,nodead] Holy Shock; Holy Light

Per castare Flash of Light se viene cliccata l'icona col tasto sinistro del mouse e Holy Light se col tasto destro.
/cast [button:1] Flash of Light, [button:2] Holy Light

Per far castare lo spell Seduction al pet Succubus sul target corrente, senza dover premere la relativa icona nella barra del pet.
/cast [pet:succubus] Seduction

Normalmente questa macro fa castare Holy Light, se viene cliccata con shift fa precedere anche il Divine Favor, se viene cliccata con alt fa precedere anche il Divine Illumination.
/cast [modifier:shift] Divine Favor
/cast [modifier:alt] Divine Illumination
/cast Holy Light

Per cercare un rogue con un AoE derankato, ed utilizzare quello standard quando si entra in combattimento.
/cast [nocombat] Consecration(Rank 1); Consecration

Cliccando con ctrl, si casta solo il Crusader e la macro si arresta, dopo viene castato il Judgement (che è un instant senza GC) e il Might, tipicamente ripetuto non appena scaduto il cooldown del Judgement.
/cast [modifier:ctrl] Seal of Crusader
/stopmacro [modifier:ctrl]
/cast Judgement
/cast Seal of Might

Una lista completa di condizioni utilizzabili con questa sintassi è la seguente:
help - target amico
harm - target nemico
exists - target esiste
dead - target è morto
stance:0/1/2/.../n - stance
stealth - stealthed
modifier:shift/ctrl/alt - tasto che viene tenuto premuto
button:1/.../5 - bottone del mouse premuto
equipped: - oggetto che è indossato
channeling: - spell in channelling
actionbar:1/.../6 - actionbar selezionata
pet: - pet correntemente usato
combat - in combattimento
mounted - sulla mount
swimming - nuotando
flying - in volo
flyable - in una zona dove è possibile volare
indoors - al chiuso
outdoors - all'aperto
party - target è nel gruppo
raid - target è nel raid
group:party/raid - si è gruppo o in raid

6 commenti:

Hyrian ordoso in Auchinidon ha detto...

Trovo le tue guide sulla macro assolutamente fantastiche!!! Mi son messo a provare un pò di cosine(un pò stupide a dire il vero) questo pomeriggio e nn riesco a imlementare il self cast tenendo premuto shift..
ho fatto una cosa di questo tipo:
/cast [modifier:shift] [target=player] blessing of kings;
/cast blessing of kings
/s Beccati sto blessing!
/prey
Purtroppo non mi funge.. puoi aiutarmi?^^ Grazie!

Anonimo ha detto...

Ciao, ti volevo chiedere se si può fare un cast condizionato a seconda del target, esempio se è shamano o se è lock... volevo capire se posso usare un macro per tutte le classi avversarie.

grazie

Lukes

Anonimo ha detto...

Ciao, spero veramente che qualcuno mi risponda :) !!!
volevo sapere se e' consentito fare due cast (o piu') premendo un solo bottone, nel modo seguente:

/cast Death Grip
/cast Chains of Ice

qui casto sia il Grip che Chains sul target con un solo tasto, ma non mi sempre tanto "lecito", cioe' funziona, ma sara' consentito? oppure illegale?

ecco un secondo esempio che nn capisco:

/cast Strangulate
/cast Mind Freeze

qui in un solo tasto ho bel due silenziamenti, se il primo e' in cd perche' stato usato posso usare il decondo!!! questo tipo di macro NON l'ho mai vista! sara lecita? oppure per nn avere problemi nn le uso?

grazie mille a tt

Indio ha detto...

Ciao complimenti per il blog, e data la tua esperienza vorrei mi spiegassi come realizzare un cast condizionato, in cui la condizione è il cd di una spell; mi spiego meglio vorrei una macro che mi permettesse di castare 1 prima spell e una seconda quando la prima è in cooldown:
es: castare chain lighting o lighting bolt se il chain è in cd.
Grazie anticipatamente .

Khassad ha detto...

@Indio: ho compreso la tua richiesta, e sarebbe anche una richiesta sensata, ma la Blizzard non consente di condizionare i cast ai cooldown.

Talvolta si riesce a fare qualcosa di molto simile, ma dipende troppo dalle spell, dai cooldown e dalle rotazioni da fare. In generale non c'è modo.

Enrico ha detto...

Ciao,
chiedo questa inf in apparenza banale.
Se creo una macro che sfrutta il modifier 'shift' e la assegno ad esempio al tasto 2, quando sono in combat e premo SHIFT+2 mi apre la seconda barra ma non esegue la macro.
Anche togliendo i bind dalle configurazioni il problema non si risolve. Suggerimenti?
Grazie