mercoledì 17 febbraio 2010

The Lich King (Icecrown Citadel)

Come accennato nel precedente post, dopo qualche sera di try è stato sconfitto il Lich King, ultimo boss di Icecrown Citadel, in modo 25-man normal (condizione necessaria per poter accedere agli hard modes del 25-man).



Dopo circa 10 ore complessive di try concentrate in 3 sere consecutive, mi sento di poter dare un giudizio sul fight. Pur essendo Arthas il villain definitivo del gioco, non mi è parso avere quell'imponenza (anche grafica) che si aveva nell'affrontare Illidan o addirittura Archimonde. A parte questo, il combattimento è secondo me veramente ben studiato, perchè non è quasi per niente un gear-check o una dps-race. La chiave del combattimento sta tutta nella corretta esecuzione di una serie di meccaniche da parte del raid, errori e/o morti singole possono essere recuperate senza problemi, ma non è certo possibile ignorare le meccaniche volute e pensare di farlo di forza bruta di danno e cure (come Sindragosa per intendersi).





Fasi del combattimento

Il combattimento è composto da 4 fasi, di cui l'ultima è praticamente contemplativa, e con la transizione tra fasi 1-2 e 2-3 che meritano una trattazione a parte. Poi c'è il combattimento dentro Frostmourne in parallelo alla fase 3. Abbiamo quindi:
  • Fase 1 : combattimento nel Frozen Throne
  • Fase 1.5 : combattimento sull'anello esterno del Frozen Throne
  • Fase 2 : combattimento nel Frozen Throne
  • Fase 2.5 : combattimento sull'anello esterno del Frozen Throne
  • Fase 3 : combattimento nel Frozen Throne e dentro Frostmourne
  • Fase 4 : la fine del Lich King


Fase 1

La fase deve cominciare con tutti già in posizione come sotto riportato:
  • Main tank : si posiziona sul cerchio del teleport di arrivo, tanka il Lich King rivolto verso il centro della sala e anche tutti i Drudge Ghoul che vengono summonati.
  • Melee : stanno di spalle al Lich King.
  • Ranged : sta sull'anello esterno praticamente di fronte al main tank, quindi a circa 20 yard.
  • Offtank : sta nel vertice rimanente di un immaginario triangolo equilatero di cui raid e main tank sono gli altri vertici, deve tankare gli Shambling Horror facendo in modo che siano di spalle a tutti (perchè fanno shockwave a cono).

Ci sono tre meccaniche di cui tenere conto:
  • Infest : Periodicamente il Lich King casta un dot ad area su tutti, dot che man mano aumenta il danno. Il dot viene rimosso quando il personaggio viene curato sopra al 90% della vita.
  • Enrage degli Shambling Horror : Periodicamente gli add dell'offtank vanno in enrage e duplicano il danno, per cui occorre che siano immediatamente tranquillizati, altrimenti l'offtank morirà presto.
  • Necrotic Plague : Un giocatore a caso tra tutti prende un dot, che dopo 5 secondi lo ucciderà e salterà sull'unità più vicina, sia essa amica o nemica. Chi prende questo dot deve andare di corsa alle spalle dello Shambling, dove il dot può essere dispellato e salterà su offtank o Shambling stesso. Se cade sull'offtank, si dispella di nuovo e salta sullo Shambling, dove farà 150k danni molto utili. Ogni salto del dot potenzia il danno del Lich King.

Fase 1.5

Quando il Lich King lascia il main tank e va verso il centro della sala circolare. Tutti devono correre sull'anello esterno fuori range dall'aoe massivo Remorseless Winter, distribuiti su un arco di circa 90 gradi, per evitare di prendere in blocco il Pain Suffering a cono del Lich King. Ci sarà quasi certamente da finire l'ultimo Shambling rimasto.

Le meccaniche da imparare sono:
  • Ice Sphere : Dalla posizione del Lich King parte una sfera che deve essere distrutta prima che arrivi ai giocatori, dove fa danno ad area e sbalza di sotto.
  • Raging Spirit : Periodicamente un giocatore è bersaglio di un attacco, che fa apparire una copia cattiva del giocatore che fa danno a cono. Chi viene colpito da questo spell dovrebbe avvicinarsi ad uno dei tank, che è rivolto verso l'esterno del Throne, e far apparire la copia davanti a lui, non di lato altrimenti l'attacco a cono spazza mezzo raid.

La fase finisce con il Lich King casta il Quake e distrugge l'anello esterno, per cui tutti devono correre verso il centro del Throne facendo attenzione a due cose: evitare di andare contro la Sphere appena summonata e in procinto di esplodere, non correre davanti alla Raging Spirit rimasta da uccidere, ma seguirla da dietro o a lato.


Fase 2

A questo punto si è sul Frozen Throne, senza avere però a disposizione lo spazio dell'anello esterno, che è stato distrutto. Questa fase si svolge principalmente nella parte centrale, dove il main tank terrà il Lich King.

Meccaniche da tenere sotto controllo:
  • Infest : Come sopra.
  • Soul Reaper : Il tank che tiene il Lich King subirà un attacco particolare che metterà un dot, alla cui scadenza (5 secondi dopo) farà un ulteriore danno. L'idea è che quando il main tank prende il Soul Reaper, l'offtank taunta il Lich King per il tempo necessario a permettere di refullare il main tank prima e dopo la scadenza del dot, poi se lo riprende.
  • Defile : Periodicamente il Lich King casta Defile su un giocatore a caso, che dopo 1.5 secondi lascerà per terrà una grossa pozza nera. A quel punto tutti compreso lui devono spostarsi dalla pozza prima che inizi a tickare il danno. Se la pozza riesce a tickare su qualcuno, aumenta automaticamente le dimensioni e il danno del successivo tick. Inutile dire che prendere Defile quando si è tutti raggruppati è quasi sempre wipe.
  • Summon Val'kyr : Periodicamente il Lich King summona 3 valchirie (1 sola in 10-man), che scelgono 3 giocatori a caso (escluso il main tank), li alzano dal suolo e li trascinano verso il bordo del Throne per buttarli di sotto. Le valchirie scelgono a caso i giocatori e una volta presi si dirigono nella direzione in cui devono fare meno strada per raggiungere il bordo. Per ovvie ragioni conviene stare tutti raggruppati e non sul centro (altrimenti mezze vanno da un lato e mezze dall'altro). Se si riesce a stare tutti ben sovrapposti dallo stesso lato del centro, le valchirie vanno tutte nella stessa direzione. A quel punto si devono snarare e stunnare per permettere ai dps di ucciderle prima che i giocatori vengano buttati di sotto.

Leggendo le ultime due abilità descritte, vi sarà venuta una perplessità: per la prima si deve stare ben sparsi, per la seconda tutti sovrapposti. E si, possono essere fatte a pochi secondi di distanza l'una dall'altra. La difficoltà di questa fase è proprio fare il balletto sparsi-raggruppati evitando di prendere le pozze di Defile e uccidendo le valchirie prima che arrivino al bordo.


Fase 2.5

Arrivati alla transizione, ci si posiziona molto vicini al bordo del Throne e ai primi tick di Remorseless Winter riappare l'anello esterno, su cui si deve correre immediatamente per non morire del danno ad area che fa. Si ripetono le stesse cose della fase 1.5 con Raging Spirit che appaiono però più frequentemente. Qua è importante passare in fase 3 con meno Raging possibile, altrimenti la loro gestione diventa molto complicata.


Fase 3

Questa fase ha alcune somiglianze con la fase 2, ma si perdono le valchirie a favore di altre abilità che aumentano la necessità di muoversi e stare sparsi. Si comincia con il main tank che va a posizionarsi su un lato del Throne a sua scelta.

Le meccaniche in gioco sono:
  • Infest, Soul Reaper, Defile : Come sopra.
  • Vile Spirits : Periodicamente il Lich King summona sopra la sua testa 10 fantasmini che dopo 30 secondi cominceranno a muoversi per andare ad esplodere su un giocatore a caso (anche lo stesso) per poco meno di 20k danno ad area, cioè uno lo regge, con due o più muore. Appena appaiono, il main tank ed i caster corrono dal lato opposto. A quel punto i dps ranged cercano di far fuori due o tre fantasmini prima che si muovano. L'offtank e dps melee tipo i DK dovrebbero frapporsi tra fantasmini e caster, così che appena si muovono ne tauntano uno e se lo fanno scoppiare addosso per neutralizzarlo. L'idea è quella di decimarli così da poter gestire meglio i danni di quelli che giungono fino ai ranged.
  • Harvest Soul : Questa abilità fa per sei secondi un danno pesante sul giocatore bersaglio, se dopo questi 6 secondi è sempre vivo, finisce dentro Frostmourne. In questa realtà alternativa, il giocatore deve assistere l'anima di re Terenas nel combattimento contro lo Spirit Warden. Lo scopo è che il giocatore sopravviva sino a che Terenas uccide il Warden, al che sarete liberti. Se il giocatore all'interno, il Lich King va in soft-enrage. Terenas può essere assistito in vari modi, chi è dps farà danno sul Warden e cercherà prioritariamente di interrompere i suoi cast o fargli CC, gli healer potranno curare Terenas e prioritariamente dispellarlo.

Fase 4

Quando il Lich King giunge al 10% di vita perde la pazienza e uccide tutti con Fury of Frostmourne (1 milione di danni a tutti).



E' tutto a posto, il fantasma di Terenas finalmente libero distrugge Frostmourne, resuscita tutto il raid e immobilizza il Lich King perchè il raid possa finirlo senza problemi (gli healer possono mettersi in posa e fare screenshot come ho fatto io :V). Non appena muore parte la cinematica finale.



Arthas perde l'Helm of Domination e gli occhi un tempo di azzuro luminescente tornano normali mentre spira tra le braccia del fantasma di suo padre Terenas. Ma per evitare che lo Scourge devasti Azeroth, deve comunque esserci un Lich King e Tirion Fordring medita il da farsi, finchè si presenta il fratello Bolvar Fordragon, col corpo irreversibilmente alterato dal Red Dragonflight, che si offre volontario per sostenere quel fardello (vedi sotto il nuovo Lich King dagli occhi dorati).



Da adesso cominciano gli hard mode.

7 commenti:

Murnau ha detto...

complimenti per la kill e per il resoconto esaustivo ^^

una cosa mi incuriosisce, da "collega" di ruolo ;-) e cioè il Tuo punto di vista da paladino Holy in merito ad ICC 25 man... pregi/difetti della classe, scelta di gear (cosa ne pensi dei bonus set per il paladino Holy) in base a prove fatte e non solo teoricamente parlando...

grazie in anticipo saluti e in c.. alla balena per gli HM

Mur.

Khassad ha detto...

Il paladino da quando ha il nuovo beacon che funziona anche su overheal, è diventato una classe healer ancora più specifica. Questa modifica, che prima criticavo molto, ha effettivamente mortificato un po' il gioco, ma ha dato un ruolo ancora più netto alla classe. Adesso avere due pala healer in raid-25 è quasi la norma, perchè di fatto nel ruolo-nicchia di tank-healer raddoppiano lo spam di cure.

Il bonus set del pala holy... almeno il primo mi piace abbastanza. Il secondo è un po' situazionale, dovrei provarlo. Il fatto è che ancora non ho preso nemmeno un pezzo del set (vedi armory), non avendo ricevuto nessun token.

Murnau ha detto...

Grazie,

in effetti la specificità di target prioritario per il paladino holy s'è fatta ancora più precisa... per quanto riguarda il bonus dei due pezzi, direi che è interessante (infatti pur non avendo preso ancora un token ho comunque acquistato due pezzi del set, anche se item level 251, giusto per testarlo, e mi pare che i vantaggi ci siano, indubbiamente). Ultimamente ho fatto alcuni cambiamenti (e sapere cosa ne pensi mi sarebbe parecchio di aiuto), dato anche che, grazie ad un accordo con altra gilda (la mia conta pochi giocatori per mettere in calendario icc 25 solo fra di noi), è circa un mesetto che riusciamo ad organizzare in modo stabile anche ICC 25 man.

Fino ad ora (parlo del 10 man) utilizzavo il glifo del seal of light ed i due libram da pvp (+ sp su flash of light e + sp su holy light) da cambiare in corsa a seconda della tipologia del fight, adesso, per il 25, calcoli alla mano, pensavo di inserire il glifo del beacon (al posto di quello del seal of light) e di indossare il libram item level 200 (quello acquistabile con gli emblem of heroism) per il risparmio di mana sull'holy light, il tutto teso ad un maggiore risparmio del mio mana che mi permetterebbe di spammare più cure anche se meno robuste (il 5% del glifo del seal of light)... in teoria la cosa sembrerebbe essere vantaggiosa (martedì cmq la testerò ad ICC 25 man) ma sapere cosa ne pensi potrebbe aiutarmi non poco ^^.

altra cosa (e scusa se son prolisso lol)... haste rating... adesso con la sola haste rating derivata dal gear, mi aggiro su un valore di circa 850, che sembrerebbe pure troppo... che ne pensi? Questo lo dico in previsione di cambiare qualche pezzo e magari trovarmi nel dubbio "se e quanto abbassarla" prediligendo magari il mana reagen che cmq è abbastanza basso, intorno ai 270 totali e intorno a 100 in casting, piuttosto che il critico oppure lo spell power che sono sufficientemente alti).

grazie di nuovo

saluti

Mur

Khassad ha detto...

Murnau, dal tipo di sta che privilegi ne deduco che usi molto spesso la build basata sul FoL. Ammetto di conoscerla molto poco, d'altra parte con quella spec non mi porterebbero in raid 25-man. Se cominci a fare stabilmente i 25-man io ti consiglio proprio di fare i cambiamenti di cui parli: glifo del beacon, glifo seal of wisdom, glifo holy light, seal of wisdom sempre up, libram che fa risparmiare su holy light.

Per l'haste c'è il numerino magico di 676 haste. Non dovresti averne di meno, e se ne hai di più, puoi ridurlo a favore delle altre stats.

Murnau ha detto...

grazie...

Blogger ha detto...

New Diet Taps into Pioneering Idea to Help Dieters Lose 12-23 Pounds in Only 21 Days!

Blogger ha detto...

QUANTUM BINARY SIGNALS

Professional trading signals sent to your cell phone daily.

Follow our signals NOW & gain up to 270% per day.