mercoledì 10 dicembre 2008

Sartharion (Obsidian Sanctum)

Completata Naxxramas, lo step successivo consiste nel recarsi sotto il Wyrmrest Temple all'Obsidian Sanctum per affrontare il drago nero Sartharion, The Onyx Guardian.



Oltre a Sartharion ci sono altri tre draghi minori, Vesperon, Shadron e Tenebron, che dovranno essere affrontati e sconfitti. Il modo più semplice consiste nell'eliminare i tre draghi minori uno alla volta e poi recarsi da Sartharion, ma c'è la possibilità di affrontarlo anche con uno, due o tre draghi minori contemporaneamente, con difficoltà via via crescenti. Queste modalità più difficili danno reward addizionali di livello superiore, fino all'ultima (Sartharion più tutti e tre i draghi) che da' sempre una mount volante epica (Reins of the Black Drake in 10-man e Reins of the Twilight Drake in 25-man).

Vediamo prima i draghi minori e come si affrontano. Vesperon and Shadron sono un classico combattimento tank e spank, ad un certo punto si apre un portale nel quale devono entrare tutti tranne il main tank e il suo healer. Lo scopo è entrare in questo reame alternativo e uccidere tutti gli adds, perchè fino a quel momento il drago prenderà meno danni e farà più danni. Uccisi tutti, si torna nel mondo normale e ci si occupa del drago. Tenebron è leggermente diverso, nel reame alternativo il compito è distruggere più uova possibile, perchè allo scadere di un timer si torna nel mondo reale e le uova si aprono facendo uscire dei draghetti. Il modo migliore sarebbe uccidere tutti i draghetti e poi passare al drago, ma è anche possibile lasciarli ad un offtank e occuparsi da subito di Tenebron. In aggiunta, ciascun drago genera una sua aura di debuff: Tenebron aumenta il danno shadow del 100%, Shadron il danno Fire del 100% e Vesperon riduce la vita del 25%.

Sartharion si affronta al centro del Sanctum, su un'isola di roccia vagamente rettangolare in mezzo alla lava. Per spiegare le posizioni, considerate l'isola rettangolare come divisa in tre fasce (sud, centro e nord), si arriva sull'isola dal lato sud e procedendo avanti ci si posiziona nella fascia al centro, il tank invece andrà nella fascia nord. Sartharion dovrà essere tankato di lato al raid, perchè come (quasi) tutti i draghi ha attacchi da cleave, soffio e da coda.

Il raid deve preoccuparsi di una sola abilità, le ondate di lava, che arrivano da destra e da sinistra. Le ondate che arrivano da destra spazzano la fascia sud, mentre quelle che arrivano da sinistra la fascia al centro. Un modo semplice di gestirle è mettersi al centro e rivolgere la telecamera a sinistra. Se l'ondata arriva da destra (alle spalle della telecamera) si è comunque al sicuro, se la si vede arrivare da sinistra (di fronte alla telecamera), ci si sposta brevemente in fascia sud. Periodicamente vengono summonati anche degli elementali di fuoco, che devono essere ovviamente offtankati e uccisi, sempre evitando le ondate di lava (che tra l'altro mandano in enrage gli elementali).

Impressioni

In gilda è stato fatto in 25-man senza draghi minori, io personalmente l'ho fatto in 10-man sempre senza draghi minori. L'incontro è obiettivamente molto semplice (almeno in 10-man), visto che eravamo in due healer e tutti e due paladini holy. Però le alternative con uno, due e tre draghi minori insieme a Sartharion danno a questo combattimento vari gradi di difficoltà aggiuntive e la prospettiva di una mount speciale lo rende il perfetto sostituto della Zul'Aman Bear Run. Da fare.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, non ho capito bene: se si vuole la mount, bisogna affrontarlo insieme ai draghi minori e contemporaneamente? Quindi mentre ci sono le ondate e gli elementali bisogna anche occuparsi di quei 3 draghi insieme?
Comunque ciao e buon natale!!! :D

Anonimo ha detto...

si puo scegliere di farlo con l'aggiunta di 1 o 2 draghi (quello consigliato da killare prima del boss è tenebron - il più a nord per intenderci - ).. con la nostra gilda abbiamo provato con 1 drago e sinceramente nn siamo riusciti a farlo (nonostante il dps altissimo - oltre i 2.5k - ) .. è questione di coordinazione per dividersi il boss, gli add elemental , il/ drago/i aggiuntivi ed i portali (con annessi add all'interno) ! fate attenzione ad organizzarvi con aure fire e shadow prot! GL a tutti

Khassad ha detto...

Noi ormai abbiamo quasi consolidato il farlo con 2 add, ora dovremmo lavorare sui 3. Quando ci riusciremo, scriverò qualcosina.