giovedì 5 novembre 2009

Pet virtuali Euro reali


Poco più di undici mesi fa, nell'intervento intitolato Il chirurgo estetico in WoW annunciai la disponibilità del nuovo servizio di personalizzazione del personaggio, che consentiva banalmente di cambiare i particolari estetici del personaggio stesso. Riportai anche le perplessità di un noto blogger riguardo l'ingresso nel mondo di WoW delle microtransactions, ovvero l'acquisto di oggetti e servizi di gioco con soldi reali.

E' passato quasi un anno, e altri servizi a pagamento (con soldi reali) sono apparsi, cambio di fazione e di razza tra gli ultimi.

E' recentissima notizia l'apertura del Pet Store, dove per 10€ è possibile acquistare un non-combat pet. Che dire... a quando un'uscita mensile di pet così da quasi-raddoppiare la subscription dei collezionisti? Il passo ancora successivo sarà la vendita di oggetti non-così-cosmetici. Ok, sono stato abbastanza polemico. :)

EDIT 6/11 : Puntuale è arrivato anche l'intervento di Rohan, anche lui è allarmato

5 commenti:

Parser ha detto...

Anche io sono molto preccupato di questa strada che sta prendendo la blizzard, è vero che i pet non cambiano niente al gioco, ma continuando di questo passo non voglio proprio immaginare dove si arriverà, comunque il giorno che permetteranno di comrpare qualcosa a pagamento che influenzi le statistiche del personaggio(tipo armi, oggetti speciali, facilitazioni al gioco etc.) io dirò goodbye WoW!!!!

Murnau ha detto...

fino a quando si tratterà di semplici pet che non influenzano il "gioco"... nessun problema... se ne "buttano" tanti di soldi veri per le "cose inutili"... e 10 euro alla fin fine ci possono anche stare per un pet non combattente che "ghiaccia" i critters ^^ e che ride quando si killa un avversario... il problema sorgerebbe, invece, qualora la blizzard metesse in vendita item che poi vanno ad influenzare la resa di un pg... ecco... questo si che sarebbe un problema bello grosso... nemmeno ci voglio pensare...

Silente ha detto...

non vorrei dire ma i non combat pet/mount sono in vendita per vie traverse da ANNI con le card e la stessa collector's Edition (che costava molto piu di 10 euro in piu della normal mi pare 34 normal/64 collector's) percio pensandoci bene non è una "vera" novita IMAO poi ognuno libero di pensare quel che vuole.

Khassad ha detto...

Silente,
hai ragione, la Blizzard da sempre abbina un pet speciale alla vendita di un evento o altro (vedi le cartine, le collectors, etc).

La novità del Pet Store è che il pet passa da "oggetto abbinato all'acquisto del tal evento", direttamente a "oggetto dell'acquisto".

faby ha detto...

sottoscrivo completamente parser, se la blizzard si abbassa a vendere statistiche a pagamento non è + la blizzard e allora chiuderò il mio account a mi ritirerò in un isola deserta a piangere sulla mia miseria :(:( lol, forse esagero un po' :P:P ma se davvero succede allora sarà scomparsa l'unica produttrice di vg che meritano davvero :(:(