venerdì 17 ottobre 2008

Brutallus (Sunwell Plateau)

La novità della patch, i nuovi talenti-spell, i buff a pioggia ed i nerf consistenti ai boss, hanno miracolosamente riportato numerose persone a giocare e come non accadeva da mesi (da giugno), siamo riusciti a fare Sunwell con un raid decoroso... decoroso a suo tempo, perchè con queste modifiche è stato tra l'imbarazzante ed il deprimente, vista la facilità. Come dice Silente in un commento, hanno esagerato... capisco che così tutti possono vedere il Sunwell, ma non è bello vedere ridicolizzati gli sforzi (e i risultati) che tanti mettevano prima della patch.

Siamo entrati al Sunwell e sin dai primi trash abbiamo capito che le cose erano cambiate per tutti, tank, healer e dps. I mob esplodevano uno dietro l'altro in meno della metà del tempo di prima della patch. Kalecgos è diventato un grosso trash mob, vista la velocità con cui è esploso.

E siamo arrivati a Brutallus. Lo avevamo provato qualche volta prima, ma tutte le volte con raid non ottimali. Le ultime volte, consapevoli di non essere ben messi, eravamo riusciti a portarlo in enrage con il 17% di vita. Trattandosi di un try di learning, nessuno aveva preso consumabili, i buff erano stati frettolosi e così l'uso dei cooldown (forse se avessimo avuto fiducia lo avremmo ucciso in quel try).

Ieri è caduto anche troppo facilmente, più che la soddisfazione c'è l'amarezza di non esserci riusciti prima della patch.



Anche se ormai conta poco, spieghiamo il boss brevemente.

Strategia generale

Brutallus è un boss monofase, originariamente disegnato per essere un gear-check di Sunwell. Si trattava cioè di una corsa al dps-heal-tank, dove era necessario dare tutto il 100% del tempo per ucciderlo prima dell'enrage (6 minuti). Per comprendere l'entità dell'enrage, una volta il nostro main tank in shield wall ha resistito ad 1 secondo di enrage primadi essere oneshottato.

Posizioni

Il boss viene tankato nel mezzo dello spiazzo da due tank che si alternano, in modo che quando viene tankato da uno, rivolge le spalle all'altro. Questo perchè il boss fa periodicamente Meteor Slash davanti a sé, un danno che viene suddiviso tra chi lo prende e un debuf che stacka. Ogni tre Meteor Slash, il tank che sta fermo deve tauntare il boss e farlo girare.

I caster si suddividono omogeamente in due gruppi, ciascuno alle spalle di uno dei due tank; unica accortezza, stare ad almeno 3 yard l'uno dall'altro per non contagiare di Burn i vicini qualora si venga presi. Saranno loro a prendersi il Meteor Slash quando il boss è rivolto verso il proprio tank. I melee si posizionano in un terzo gruppo, a lato del boss.

Combattimento

Come detto prima, il combattimento è monofase, i due tank si alternano a tauntare il boss ogni tre Meteor Slash. I dps fanno continuamente dps, gli healer curano continuamente, quasi nessuno deve muoversi dall'inizio alla fine.

Periodicamente un giocatore prende il Burn, un dot che deve essere assolutamente curato per non far morire il giocatore, che a sua volta non deve attaccarlo per prossimità agli altri. Gli healer dovranno curare il danno AoE del Meteor Slash, il danno del boss sul tank e quello del Burn, con una particolare attenzione al tank nei pressi degli Stomp fatti dal boss.

2 commenti:

Silente ha detto...

oggi per fun abbiamo provato il prince in 5 persone è morto in meno di 50sec(6k dps)secondi O.O cioè nn avevamo ankora finito il bl ed era gia morto Y.Y tank cn 100% avoidance e elemental shaman ke curava se c'era il bisogno( ha fatto si e no 2 heal sul tank in tutta la fight) 2mages,un lock, tank logicamente feral druid ke ha fatto 1200dps+ O.O
abbiamo "imbrogliato" xkè eravamo full buffati si intende pally buff e stupidate varie :p
la prossima volta faccio il wws

Blogger ha detto...

New Diet Taps into Revolutionary Plan to Help Dieters LOSE 12-23 Pounds within Only 21 Days!