venerdì 31 ottobre 2008

L'alba di Azeroth, Lore 2

Mentre Sargeras di nascosto intesseva indisturbato le sue trame, circa 65'000 anni fa i Titani giunsero su Azeroth (il pianeta di World of Warcraft), un pianeta governato da Antiche Divinità del Chaos provenienti direttamente dall'abisso da cui ebbe origine il Twisting Nether, e dilaniato da continue guerre tra gli eserciti dei Signori degli Elementi. Poichè le antiche divinità primordiali erano troppo potenti per poter essere uccise, furono bloccate e imprigionate in vari recessi del mondo: C'thun sotto le sabbie di Silithus, Yogg-Saron sotto i ghiacci di Northrend, la Dea Serpente Ula-Thek sotto gli oceani dei Mari del Sud.

Venuti a conoscenza delle intenzioni dei Titani, i Signori degli Elementi si coalizzarono e formarono un esercito al cui capo vi erano i più grandi tra di loro: Ragnaros (Signore del Fuoco), Therazane (Signora dalla Terra), Al’Akir (Signore dei Venti), Neptulon (Signore degli Abissi). I Titani ebbero la meglio ed esiliarono le entità elementali in un piano dimensionale esterno.

Ripristinate le condizioni per l'ordine e la pace, i Titani crearono un unico grande continente emerso, il Kalimdor, al centro del quale misero un grande lago magico chiamato Pozzo dell'Eternità, dal quale ebbero origine tutte le forme di vita. Dopo circa 1000 anni, terminato il loro compito, prima di ripartire, i Titani infusero parte del loro potere in cinque stirpi di draghi, la razza più evoluta di Azeroth, così che potessero difenderlo dai futuri attacchi delle forse elementali. Nozdormu dei draghi di bronzo, fu messo a guardia del Tempo e del Fato da Aman'Thul, primo dei Titani. Alexstrsza dei draghi rossi, fu intitolata Regina dei Draghi da Eonar, padrona del potere della Vita, che poi mise Ysera sorella di Alexstrsza a guardia dell'Emerald Dream. Il dragone blu Malygos ricevette il suo potere da Norgannon, Titano della Magia. E infine Neltharion, signore dei draghi neri, fu intitolato Lord Protettore di Kalimdor da Khaz'goroth, forgiatore del mondo.

C'THUN - boss finale di Temple of Ahn'Qiraj


RAGNAROS - boss finale di Molten Core



Cronologia di World of Warcraft - INDICE

Nessun commento: