martedì 16 settembre 2008

Keyboard turning, risultati del sondaggio

Qualche settimana fa ho ricevuto un commento ad un filmato, che mi definiva un bloodelf keyboard turner in estinzione. Sapendo già a cosa si riferiva, mi sono rivisto il filmato che avevo fatto in Northrend col paladino, ed effettivamente si nota subito il mio keyboard turning.

Il keyboard turning è l'abitudine a girare l'orientazione del proprio personaggio utilizzando la tastiera, con i tasti predefiniti A e D oppure con i tasti freccia. L'interfaccia di default di WoW nasce predisposta per questo metodo di giocare, cioè l'utilizzo della tastiera per il movimento, e il mouse per la selezione di target e skill. All'estremo opposto di questo modo di giocare c'è il super-giocatore da PvP, che guarda con orrore il keyboard turning e chi lo utilizza.

Il problema del keyboard turning è che la rotazione avviene troppo lentamente e comunque a velocità costante, l'alternativa è muovere il mouse con il tasto destro premuto, che permette di ruotare in tempo praticamente istantaneo e della quantità desiderata. Padroneggiare questa tecnica consente di ottenere notevoli vantaggi sui keyboard turner, che impiegano anche un paio di secondi a fare movimenti altrimenti istantanei.

Ora, del commento mi ha incuriosito il termine in estinzione, perchè sinceramente non pensavo di essere una rarità. Ho quindi deciso di aprire un sondaggio i cui risultati sono i seguenti.

Io e il keyboard turning:
##........ mai e poi mai 11% (14)
#......... quando posso 5% ( 7)
###....... quasi sempre 15% (19)
#######... cosa è? 68% (85)

Almeno tra i visitatori del mio sito, un 82% utilizza quasi sempre il keyboard turning e solamente un 11% non lo utilizza mai. Tiro un sospiro di sollievo perchè almeno non sono in estizione. :)

Il risultato del sondaggio pare essere in netto contrasto con l'effettiva superiorità del NON usare keyboard turning, perchè mediamente i giocatori dovrebbero adottare le tecniche che favoriscono il successo, ma c'è una spiegazione. E' mia opinione che l'utilizzo del mouse per ruotare il personaggio è strettamente necessario solamente per i personaggi melee in PvP e solo consigliabile in PvE. Molto più in PvP che in PvE perchè nel Player vs Player i tempi delle azioni e delle reazioni sono molto più ristretti e perchè l'avversario è un essere umano che ad esempio non è soggetto ad una meccanica di gioco basata su tank, threat e aggro. Per i caster secondo me la necessità è meno stringente, sopratutto per gli healer che tra l'altro non hanno problemi di facing.

Io gioco per lo più il paladino healer e lo gioco selezionando i target su grid con il mouse, per il resto (movimenti e cast) uso la tastiera con key bindigs e macro varie. Ho provato molto brevemente a valutare i vantaggi dell'usare il mouse per ruotare, ma la necessità di selezionare rapidamente i bersagli su grid, anche mentre mi muovo, mi rendeva molto difficoltoso il gioco. Con il warlock addirittura tendo a non usare il mouse, ma uso entrambe le mani sulla tastiera, una per il movimento (con uso massiccio di strafe) e una per i cast.

Nonostante tutto non mi faccio paladino del keyboard turning, anzi, mi riprometto di imparare a non usarlo almeno in PvP.

9 commenti:

Athlas ha detto...

Infatti come dici tu l'utilizzo del mouse per girarsi è una prerogativa del PvP e anche li in maniera sicuramente diversa a seconda delle classi.

Quando facevo Arene col Pala Healer(o bg) raramente avevo la necessita di girarmi velocemente (bastava seguire la scena e girarsi con i tasti era fattibilissimo, senza contare che il pala per castare deve stare fermo), a dire il vero avevo proprio poca necessita di muovermi in generale.

La scena mi si è rivoltata completamente quando ho cominciato a farlo con il prete (potevo castare istant in corsa e curare) e mi sono visto costretto a "scappare" dai vari rogue/warrior che mi si piazzavano dietro... (col pala mi facevano un baffo).

Con il rogue e warrior se usi la tastiera non riesci a colpire neanche il tuo naso, dovendo continuamente "correre" dietro ai tuoi target fuggitivi e giratri velocemente e di continuo.....

Direi che a grandi linee oltre a distinguere pve/pvp ci va anche messo di mezzo il fattore classe.

Personalmente ho cominciato ad utilizzare il mouse con il prete dopo più di 2 anni di keyboard turning di paladino healer.

Ps. non parlo di altre classiperchè non avendole non le conosco bene !!!

...........necessità fa virtù.

Ciao

Argo ha detto...

Ahhhhhhhhh.. adesso ho capito di che si tratta.. per pura pigrizia non ho neanche fatto uno straccio di ricerca su Google..
Ora che ho capito dirò che anche io uso il Keyboard Turning, son Warlock e da ora proverò sia a utilizzare il mouse che entrambe le mani sulla tastiera..
caio Paolo

Anonimo ha detto...

Io sono un mage ke fa praticamente solo pve, ma uso sempre il mouse per mouvermi e la tastiera la ho piena di macro ho anke il mouse bindato a morte (sheep-focus-target of tank-etc)


PS io sto imparando a giocare senza barre cioè metto le barre ke uso off e uso solo i tasti sulla tastiera; so ke c'è molta gente ke gioca cosi, sai per caso come si kiama questa manier di giocare?

Silente-Xavius-This Is Madness

Alamdiir ha detto...

Credo che ognuno debba giocare come gli è più congeniale e non debba "modificarsi" solo perchè a qualcuno non piace.

Anche per il discorso barre/macro/ecc non è detto che l'utilizzo da parte di altri di queste tecniche faccia parte del proprio modo di fare. Io per esempio all'inizio ero portato a modifica ui/macro/addons solo perchè magari avevo visto in un video che il tale Tizio faceva in quel modo o il tale Caio faceva nell'altro. Ora stufo dell'emulazione mi sono costruito un mio modo personalissimo di giocare e poco mi importa se non uso macro o se perdo qualche secondo a selezioanre un bersaglio gioco per il puro piacere di giocare. :)

PS: bel blog. Ottimo lavoro.

Khassad ha detto...

@alamdiir : Hai perfettamente ragione, ciascuno dovrebbe giocare come più si diverte e si trova meglio. Io stesso alla fine uso quasi sempre keyboard turning.

Però è un dato di fatto che per salire oltre un certo livello l'unico modo è usare certe tecniche. Il mio scopo è far sapere che esistono e quali sono, oltre che invitare a provarle.

Anonimo ha detto...

Beh, con un 65% di gente che non conosceva il termine, i risultati sono un pochino falsati (magari il 90% di quel 65% usa il Mouse+ tastiera per girarsi)

Io ad esempio non conoscevo questo termine, ma fin dal primo secondo in WoW ormai piu' di 2 anni fa, ho sempre usato mouse + Tastiera per girarmi e PER ME e' l'unico modo naturale di farlo....

Il Mondo e' bello perche' e' avariato :)

BlackPlague - Mazrigos - Horde

Anonimo ha detto...

Ciao... lascio un piccolo commento anche io...

io ho iniziato con il keyboard turning... con il mio pala healer, perchè, come giustamente ha detto chi mi ha preceduto, per un pala healer non occorre doversi voltare rapidamente e curare in movimento, a parte Holy S.... da un pò di tempo, inevece, mi sto trastullando nel livellare anche un Druido e con lui ho proprio cambiato metodo di gioco (viste le meccaniche diverse) e mi muovo principalmente con il mouse, utilizzando macro sulla tastiera... credo che molto dipenda dalla clase usata, dalla tipologia di gioco preferito, PVP o PVE e, soprayttutto, dalla godibilità del "giocare"... certo è che se si vuole arrivare a "certi livelli", sono più che convinto che si debba addivenire a qualche compromesso fra il piacere del "giocare" e la "necessità di giocare in un certo modo"...


salutoni a tutti

Murnau

Murnau ha detto...

dimenticavo... magari visto che si parla di tastiera e di utilizzo della tastiera... qualcuno di voi ha mai utilizzato la G15?

me l'hanno regalata ieri ^^ e la prima impressione è che possa far di tutto... ma che debba essere "domata" ;-)


di nuovo saluti

Rusant ha detto...

Complimenti per il blog, ma anche se in ritardo volevo rispondere a questo post.

Io sono un veterano dei videogames, provengo da una disciplina chiamata quake3 dove il mouse era la prerogativa per vincere ogni fight, quando conobbi wow, la prima cosa che ho giudicato era come diamine funzionavano le telecamere del gioco, anche dopo mesi di gioco avevo un grande difetto, usavo il mouse anche per le skill, questo modo di giocare senza poi l'uso dello smoothing mouse (accelerazione del cursore) disponibile solo con le directx, quando gli fps scendevano risultava impossibile clikkare su un target o portrait del raid, sopratutto giocandolo in opengl da wine in linux, ho clikkato le cure fino a Vaelstraz a Bwl, poi ho scoperto in dettaglio l'uso degli addons per le barre e il loro rispettivo sistema di keybidding, quindi in sostanza non ho mai usato la tastiera per girarmi, ma il mouse come perno di fermo nel suo vortice 3d e solamente la tastiera per l'avanzamento, tralasciando il discorso dell'autorun che serve solo in pochi casi, ma capita poi molto spesso di avere il braccio stanco o di usare la mano destra per bere qualcosa, solo in quei casi uso la tastiera per girarmi usando i tasti wasd per le direzioni e qe per girarmi e alt+spazio oppure bindando f sul follow per l'autorun, per il resto la maggior parte dei bind sono intorno alle lettere wasd utilizzando modifer come shift e alt o ctrl, ma questo modo di eludere l'uso del mouse è solo per quelle occasioni.

Comunque il mio main è un dudu (impossibile stare fermi ;)